mdpr1@libero.it

Assiderati a sette gradi sopra zero: ma quando mai

Commenti disabilitati su Assiderati a sette gradi sopra zero: ma quando mai Varie ed eventuali

di Enzo Tosi

Ero incerto se titolare questa missiva “CULO” nel senso di presa per il culo.

La presa per il culo in Little Italy è roba massiccia, soprattutto da parte dei governanti, dei sondaggisti, che danno lo sconosciuto Mattarella come subito amato dal popolo, etc.

Come dicevano gli Antichi, “risus abundat in ore stultorum”.
Un cretino, ma anche un Ministro degli Affari Interni, può ridere troppo.

La temperatura al largo di Lampedusa era attorno ai 7° C, alla quale non si muore “assiderati” in massa, cosa che invece tutti i giornalisti dei tg, oche cantanti in prima fila, hanno ripetuto usando pappagallescamente la medesima parola “assiderati”, come se fossero morti sull’Adamello.
Il barcone è entrato (ma to’, guarda caso, fino ad un miglio prima aveva puntato la piccola meta con assoluta precisione) in avaria nei pressi di Lampedusa.

I circa 30 clandestini morti di freddo (? : ma alcuni superstiti hanno il cranio rotto, magari si sono ammazzati tra loro e noi immdiatamente prendiamo per buono che siano morti “assiderati”, affermazione mirata ad incrementare pietismo e senso di colpa) possono ringraziare Francesco, che tempo addietro a nostre spese andò a fare passerella a Lampedusa, blaterando di accoglienza e così incoraggiando il traffico di esseri umani e loro ulteriori decessi, ed un ridente Ministro degli Interni, che ha annunciato la fine di Mare Nostrum e l’ingresso in campo di una – mai vista da alcuno – Triton di Frontex.
Me cojoni : un nome altisonante.
Perchè non Poseidon di Limex, suona pure meglio ?

Anche in questo caso abbiamo visto solo navi da guerra della nostra Marina Militare, nel mentre il Sindaco di Lampedusa, attendibile testimone, affermava che “Mare Nostrum è finita” e non c’è più nessuno.
Enzo Tosi.