mdpr1@libero.it

Aspirina? Spero che la Bayer fallisca!

Commenti disabilitati su Aspirina? Spero che la Bayer fallisca! Varie ed eventuali

Mio nonno materno, giovanissimo marinaio arrivato negli Stati Uniti agli inizi del Novecento, ebbe modo di conoscere un allora nuovo ritrovato medico: l’aspirina.

Ne prese una al giorno fino a luglio 1973, quando, ottantasettenne e in piena salute, morì.

Io ne sono da sempre un gran bel consumatore e potete immaginare come sono rimasto – a bocca aperta – quando, pochi giorni fa, i farmacisti (ho girato molte farmacie prima di rassegnarmi) ai quali la chiedevo mi rispondevano che non è più in produzione nella forma classica (quella che funzionava!!!!) e che ne sono in commercio diverse filiazioni.

Ora – visto che l’assunzione di queste ultime riguardo ai malanni che cura la vecchia, cara pillola, hanno lo stesso esito di un bicchiere d’acqua fresca – cosa posso augurarmi se non il veloce fallimento della Bayer Spa che la produceva e l’ha tolta dal mercato?