mdpr1@libero.it

“Scusi, lei è dell’ISIS?”

Commenti (1) Varie ed eventuali

Pare che un emerito cretino (il cui operato è stato considerato opportuno e valido dal governo!) abbia inserito la seguente domanda tra quelle che vengono fatte agli immigrati arrivati coi barconi:

“Scusi, lei è dell’ISIS?”

One Response to “Scusi, lei è dell’ISIS?”

  1. francesco ronchi ha detto:

    Caro MdPR, da frequentatore degli Stati Uniti saprai benissimo che da anni sui voli internazionali verso la patria della democrazia occorre compilare una serie di autocertificazioni, tra cui quella di non avre alcun legame ideologico o di parentela con i criminali di guerra. L’emerito italiota non è quindi neppure originale nel suo cretinismo F.R.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *