mdpr1@libero.it

Quelli che “l’avevo detto io che Gheddafi non andava attaccato”

Nessun commento Varie ed eventuali

Con una spudoratezza senza limiti, politici e giornalisti fanno a gara nel dire che nel 2011 erano contrari al defenestramento di Gheddafi.

Ma le loro dichiarazioni e gli scritti a favore della ‘primavera araba’ e della caccia al dittatore libico sono del tutto rintracciabili: visibile e leggibili.

Confidano, i dessi, ancora una volta nella scarsissima memoria della gente.

Sono dei mentitori e, soprattutto, degli incapaci assoluti che hanno dimostrato in quella come in mille altre occasioni di non capire niente di politica, di strategia, del mondo.

Mi divertirò presto a pubblicare le esternazioni in proposito risalenti al 2011 di questa gentaglia.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *