mdpr1@libero.it

Gheddafi visto da Francesco Cossiga

Commenti (2) Varie ed eventuali

Di seguito, parte delle parole spese da Francesco Cossiga su Muhammar Gheddafi.

L’intervista a Cossiga dalla quale sono tratte è rintracciabile su youtube

 

“Gheddafi è un gran signore…

Parla a bassissima voce, veste in modo impeccabile.

Tutto questo improntato a grande semplicità e a una straordinaria pulizia…

Tutto con quest’aria rarefatta del deserto, con la luce che penetrava, aria pulitissima, senza smog…

E’ un gran signore…

Che ha la consapevolezza di essere un leader carismatico ma non nel senso dell’esaltazione…

Non è uno che si da arie.

E’ uno semplice, molto riguardoso, molto gentile…

Niente di come certa vignettistica o certi giornalisti rappresentano, cioè come se fosse un invasato…

Lui è un capo, capisce di esserlo ma lo è in modo… normale…

E’ uno che ascolta molto, non interrompe, non è prepotente nel parlare, accetta le critiche, non si scompone, ride alle battute, ride di gusto.”

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

2 Responses to Gheddafi visto da Francesco Cossiga

  1. Enzo Tosi ha detto:

    Grande il Vecchio Francesco. Grande in tutto. Fuori dal coro. Enzo Tosi.

  2. Fabio ha detto:

    E noi, ossequiosi e supini ai nostri alleati-padroni, abbiamo contribuito a destituirlo sostituendolo con il caos.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *