mdpr1@libero.it

Clancy Brown ‘il cattivo’

Nessun commento Cinema

1986, esce ‘Highlander’.

I critici lo snobbano ma in pochissimo tempo divento un film di culto.

Ottimo Christopher Lambert (mai più in carriera così in palla), eccezionale Sean Connery, perfetto a dir poco nel ruolo del cattivo senza se e senza ma Clancy Brown Il terribile Kurgan).

1988, esce ‘Sulle tracce dell’assassino’, non eccelsa pellicola che si segnala per una evidente  incongruenza: l’assassino si nasconde in un gruppo di persone e la sua identità deve restare nascosta agli spettatori il più a lungo possibile.

Ma come si fa, dico io, ad affidare quella parte proprio a Clancy Brown?

Quale mai spettatore non capirà che quel gigantone sgraziato con la faccia contorta che ha è l’assassino?

Nessuna sorpresa, quindi, al momento della disvelazione che tale non è!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *