mdpr1@libero.it

Pif ci fa o c’è?

Commenti (1) Varie ed eventuali

Pif – e scrivendone il nome d’arte già viene voglia di piangere – è quel tale che in uno spot si è fatto leccare la faccia e la bocca da un cane.

E’ quel tale che volendo far vedere a tutti che con i telefonini è possibile sapere dove si può andare a fare surf colloca il set su una spiaggia che si apre su un mare piatto piatto, del tutto privo di onde, operazione senza senso visto che, se davvero le cose stessero come dice, lui e i suoi sarebbero altrove, appunto sulle onde, a surfare, no?

So che si tratta di una battuta risaputa e banale, ma di certo ‘Pif’ è il diminutivo di ‘piffero’!

One Response to Pif ci fa o c’è?

  1. Giorgio ha detto:

    La copia perfetta PIF ed il capretta che alloggia in che tempo che fa,chi sia quel matematico pittagorico che ha stabilito che vada pagato più di Obama ? risulta più facile capire dove cominci e finisca l’infinito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *