mdpr1@libero.it

Il giudice costituzionale urgente e quello inutile

Nessun commento Varie ed eventuali

L’abbiamo già dimenticato?

Certo!

Solo un mesetto fa, i due rami del parlamento riuniti erano impegnati nella nomina loro spettante di due giudici costituzionali.

Una infinità di sedute a vuoto.

L’attenzione quasi feroce della stampa.

Pareva necessario sceglierli di corsa.

Poi, alla fine, una delle due nomine va in porto.

E l’altra?

Non se ne parla neanche più.

Le camere non procedono a nuove votazioni.

I giornali se ne fregano.

I cittadini non ne sanno nulla e comunque a loro che importa?

Da piangere, vero?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *