mdpr1@libero.it

Jacques Henri Lartigue fotografa Suzanne Lenglen

Nessun commento Sport

Capita, certo che capita che, senza saperlo e senza volerlo, due eccezioni si incontrino.

Nel 1921, entrata d’impeto un paio d’anni prima sui campi da tennis e rivelatasi pressocè imbattibile, la francese Suzanne Lenglen è uno dei personaggi più conosciuti nell’allora  dorato mondo dello sport.

A Nizza, impegnata nel torneo locale, la immortala Jacques Henri Lartigue.

Ecco, un fotografo tra i più grandi  – all’epoca per molti versi sconosciuto in tale veste perfino a se stesso dato che si voleva pittore – e la migliore (a detta di Gianni Clerici che l’ama al punto di scrivere, mentendo, di averla vista giocare) tra tutte le signore che abbiano mai tenuto una racchetta in mano.

Lartigue sa di scattare foto che immortaleranno un mito.

Lenglen non sa che il fotografo che la inquadra passerà a propria volta alla storia.

suzanne-lenglen

Suzanne Lenglen

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *