mdpr1@libero.it

I due George: Hamilton e Peppard

Nessun commento Cinema

1960, Hollywood sforna un bel drammone: ‘A casa dopo l’uragano’, di Vincente Minnelli.

Protagonisti due star allora di prima grandezza, Eleanor Parker e Robert Mitchum.

Con loro, due giovanotti di belle speranze: George Hamilton e George Peppard.

Che dire se non che, vedendoli in azione, tutti scommetterebbero sul loro inevitabilmente glorioso futuro in campo cinematografico?

Non andrà così.

Peppard riuscirà, è vero, ad avere un qualche successo poco dopo interpretando con Audrey Hepburn ‘Colazione da Tiffany’ e a ruota o quasi ‘L’uomo che non sapeva amare’, ma alla fine dovrà rifugiarsi in una serie tv di non particolare spessore, ‘A Team’ al termine delle cui registrazioni praticamente sparirà per morire poi relativamente giovane.

Hamilton sarà da quel momento in poi noto praticamente solo per l’abbronzatura, si ridurrà a parti sempre più laterali, spesso rappresentando caricaturalmente se stesso.

Quante promesse non mantenute.

George Hamilton, Luana Patten, George Peppard in "A casa dopo l'uragano"

George Hamilton, Luana Patten, George Peppard in “A casa dopo l’uragano”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *