mdpr1@libero.it

“Ti ricordi di Fritz Chervet?”

Commenti disabilitati su “Ti ricordi di Fritz Chervet?” Sport

Lettera aperta a Maurizio Canetta

8 novembre 2014, Ascona, sul lungolago.

Una bella giornata, leggero anticipo di Estate Indiana o di San Martino, dipende dai continenti.

A pranzo, si parla di questo e di quello.

Guardo i commensali con un qualche dispetto: quasi tutti fumano a man salva e io no.

Ma va bene così.

Scopro che le due passioni sportive più forti di Maurizio Canetta – direttore della mitica RSI, per i non addetti, Radio e Televisione della Svizzera Italiana – sono il calcio, e lo sapevo, e il pugilato.

La fuggevole trama delle belle chiacchiere da tavola mi impedisce di approfondire il tema boxe.

Ci torno adesso, caro Maurizio.

Ti ricordi di Fritz Chervet?

Certamente.

Un peso mosca davvero forte.

Bernese, attivo dai primi Sessanta alla metà leggermente abbondante dei Settanta, sfidante sfortunato per ben due volte al titolo mondiale.

Purtroppo per lui, il tailandese Chartchai Chioinoi era più forte…

Ebbene, sono convinto, anche se non trovo riscontri, che decenni prima di Chervet un altro svizzero arrivò a catturarla la benedetta cintura.

Ma, per quanto mi sforzi, non riesco a ricordarne nome, periodo e categoria.

Spero, mi auguro tu possa aiutarmi.

E’ stato bello ieri ad Ascona.

Là ed altrove, sicuramente ci ritroveremo.

8 novembre 2014, Ascona, da sin. Gianfrancesco Beltrami, Sissi, Maurizio Canetta, MdPR, Prisca Confalonieri

8 novembre 2014, Ascona, da sin. Gianfrancesco Beltrami, Sissi, Maurizio Canetta, MdPR, Prisca Confalonieri