mdpr1@libero.it

Scripta manent? Non più!

Commenti disabilitati su Scripta manent? Non più! Varie ed eventuali

Serena Contini è una studiosa coi fiocchi e da sempre, direi, si dedica con passione e competenza allo studio delle carte.

In specie, dei carteggi, quei lunghi e frequenti scambi di missive scritte un tempo a mano e dipoi a macchina.

Carteggi di scrittori, poeti, artisti attraverso le cui corrispondenze si possa comprendere, cercare almeno di comprendere, di più sulle epoche, sui tempi, sui modi, sui caratteri…in un lungo e difficile lavoro.

Piero Chiara e Vittorio Sereni, per esempio: i due luinesi, proprio leggendo, ‘ascoltando’ le carte che si sono scambiate ‘vivono’ ancora.

Ha, per sua e nostra fortuna, Serena ancora moltissima carne al fuoco.

Mi chiedo, però, guardando al futuro: quali mai carte, quali mai carteggi saranno leggibili, consultabili, studiabili?

C’è qualcuno che conservi le necessarie ma stramaledette mail scambiate con Tizio o con Caio?

Ancora e di più anche si dovesse conservarle: chi mai non cerca di semplificare e di costringere testi e parole vergando mail, in cotal modo trascurando i dettagli, le sfumature, omettendo a man salva?

Un triste futuro, dunque, anche da questo particolare e non trascurabile punto di vista!

Serena Contini

Serena Contini