mdpr1@libero.it

Noah Brusso, campione mondiale dei pesi massimi

Commenti disabilitati su Noah Brusso, campione mondiale dei pesi massimi Sport

Sei un bassetto – appena un metro e settanta – ma sai batterti alla grande.

Nessuno ti fa paura e metti ko anche quelli assai più alti e grossi di te.

Corre il 1906 e affronti per il titolo mondiale dei pesi massimi il campione in carica, Marvin Hart.

Vinci e ti metti la cintura in vita.

Due anni dopo, respinti agevolmente un buon numero di sfidanti, accetti di mettere in palio la corona contro un pugile nero.

Mai successo prima.

In Australia, a Sydney, il giorno dopo Natale del 1908, le buschi sode da Jack Johnson.

Non ti ritiri, continui anche scendendo tra i medi, ma ai vertici non arriverai più.

Resti il primo canadese campione del mondo di boxe, il più basso detentore del titolo della storia della categoria.

Un gran bel pugile davvero.

Ti chiami Noah Brusso – di origini italiane, direi – ma tua madre non voleva che combattessi e così per sfuggirle hai cambiato nome.

Sei Tommy Burns per tutti e per gli annuari di pugilato.