mdpr1@libero.it

In morte di Bemjamin Bradlee

Nessun commento Coccodrilli

Un ottimo giornalista?

Certo.

Un mito?

Direi di no.

Non l’avesse rappresentato al meglio sullo schermo il grande Jason Robards in ‘Tutti gli uomini del presidente’ mai l’appena scomparso – alla bella età di novantatre anni – Benjamin ‘Ben’ Bradlee sarebbe diventato un mito.

Direttore del Washington Post, sostenne le indagini dei suoi  giornalisti Carl Bernstein e Bob Woodward e pubblicò gli articoli che portarono allo scandalo Watergate e alle dimissioni di Richard Nixon.

Fu guidato dal desiderio di giustizia, dall’onestà, dall’etica?

Certamente, ma anche dal desiderio di mettere a segno un indimenticabile scoop.

Chapeau, comunque.

Bemjamin Bradlee

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *