mdpr1@libero.it

A quando il Nobel per la letteratura a un italiano?

Commenti (2) Letteratura

Come raramente accade (pel solito, è assegnato a mediocri), in questo 2014, il Nobel per la letteratura è andato a un ottimo scrittore, il francese Patrick Modiano.

Non pochi commentatori nostrani si sono soffermati sulle origini italiane del premiato.

E si capisce, visto che oggi, con quel che passa il convento, non ci è neppure concesso sperare che il premio svedese possa arridere a un nostro romanziere o poeta.

Non che in passato le cose andassero molto meglio, a dire il vero.

Anche da questo punto di vista, siamo carenti: per quanto mi sforzi, non mi viene in mente neppure un nome da proporre.

E a voi?

Luigi Pirandello

Luigi Pirandello

2 Responses to A quando il Nobel per la letteratura a un italiano?

  1. Silvano Calzini ha detto:

    Per carità! Dopo l’ultima esperienza del Nobel per la letteratura a un italiano, Dario Fo, meglio che gli accademici svedesi se ne stiano alla larga.

  2. Maurizio Mitolo ha detto:

    Ahimè, devo convenire circa l’assoluta mancanza di potenziali vincitori nostrani della nota onorificenza conferita dall’Accademia di Svezia.
    Dacché sono nato e vivo in Lucania, mi è sempre dispiaciuto che il mio corregionale Albino Pierro (nato a Tursi, in Provincia di Matera, e morto a Roma nel 1995) non abbia mai avuto questa soddisfazione, pur essendo stato più volte candidato.
    Certo che se poi qualcuno osa candidare (horresco referens) un Roberto Vecchioni qualunque…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *