mdpr1@libero.it

Obama va destituito!

Commenti disabilitati su Obama va destituito! USA, Varie ed eventuali

Barack Obama è evidentemente rincitrullito.

Oddio, non che sia mai stato una cima, ma da qualche mese davvero preoccupa.

Ha un’aria assente e inebetita, guarda svogliatamente gli interlocutori, va orribilmente in giro nelle sedi ufficiali masticando il chewingum, dichiara di non sapere che pesci prendere mancando di ogni strategia riguardo a situazioni di gravissimo impegno (per fare un esempio eclatante, non molto tempo fa voleva attaccare Assad senza rendersi conto che il farlo avrebbe grandemente rafforzato l’allora nascente nuovo califfato), è, insomma, pericoloso.

V’è da sperare che qualcuno negli Stati Uniti cominci seriamente a parlare del disposto della Sezione IV del XXV Emendamento costituzionale, quello che tratta della destituzione e sostituzione del presidente.

Cominciamo noi a sollevare il tema: è una faccenda che in un mondo come quello d’oggi ci riguarda da vicinissimo.

Al fine di evitare che uno stuolo di imbecilli si sollevi accusandomi di razzismo, ricordo che nel 2005 – e basta digitare su Google “Candoleezza Rice della Porta Raffo” per verificarlo – ho fondato (ed ancora presiedo) il Comitato per l’elezione di Condoleezza Rice a presidente USA. L’ex consigliere e dipoi segretario di Stato di George Walker Bush è persona straordinaria e il fatto che sia nera, bianca, gialla o verdina non conta un bel niente!!!