mdpr1@libero.it

Gino Paoli 1967

Nessun commento Varie ed eventuali

Luglio 1967, Rimini, discoteca Altromondo, giurerei.

Bella serata.

Siamo due coppie.

Nella sala vicina, un’orchestrina…

Sissi mi invita a ballare e ci avviamo.

La scena però cambia.

Un tipo tutto nero, dolce vita nera, occhiali neri, pelatino, abbranca il microfono…

Parte la musica.

‘Sapore di sale’.

Impalati, restiamo lì senza muovere un passo.

Il carisma che aveva Gino Paoli allora, il carisma…

Ti pietrificava!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *