mdpr1@libero.it

Cristo tra i pellirosse

Commenti (2) Varie ed eventuali

“Ieri sera ho visto in parte ‘Balla coi lupi’.

Mi annoia, ma era ben visibile che i bianchi sono  decisamente meno intelligenti dei pellirosse e mi sono chiesta come mai Gesù abbia deciso di nascere  dove  è nato.

In tutte le parti del mondo erano esistenti e preesistenti religioni varie.

Perché mai proprio da noi?”

Così, stanotte, via mail, un’attenta amica.

Non saprei, ma ricordo le espressioni di un capo seminole al quale un missionario aveva raccontato la vita e la morte di Gesù: “Fosse venuto tra noi, lo avremmo accolto con amore!”

2 Responses to Cristo tra i pellirosse

  1. Rodolfo Veneroni ha detto:

    Gesù ha scelto volontariamente di essere sacrificato!!!
    Lo ha detto molte volte!
    Fortunatamente non è vissuto presso i “seminole”! sarebbe stato un vero disastro!

  2. Marco Giuseppe Nebbia ha detto:

    Ciò che Gesù abbia o non abbia detto nessuno lo sa; si sa ciò che si dice che egli abbia detto. Per quanto riguarda il Cristianesimo, essendo una religione fondata da San Paolo, bisognerebbe usare il prudente scetticismo che adottiamo verso le dichiarazioni di qualsiasi “pentito”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *