mdpr1@libero.it

Hollande le boucher

Commenti disabilitati su Hollande le boucher Varie ed eventuali

Hollande è un conclamato poveraccio.

Lo è sempre stato all’evidenza.

Lo era al tempo delle elezioni.

Pensare che da De Gaulle la Francia sia sprofondata a lui fa venire i brividi.

Certo, il fatto che l’alternativa fosse Sarkozy lo ha aiutato non poco.

Ma quel che ha convinto larghissima parte degli elettori è il suo essere un uomo comune, visto che da qualche decennio il comunismo strisciante fa si’ che si voglia al potere “uno come noi”, cioè, dato il livello degli aventi diritto al voto, un imbecille fatto e finito.

D’altra parte, perfino il papa è arrivato a dire, perdendo in tal modo ogni dignità e autorevolezza, di essere appunto “uno come noi”.

Ed ecco allora al governo a Parigi un classico ‘boucher’, al massimo un ‘boulanger’, un macellaio, un panettiere nel quale il francese del popolo si è riconosciuto.

I risultati?

Sotto gli occhi di tutti!!!