mdpr1@libero.it

Rasature

Commenti disabilitati su Rasature Varie ed eventuali

In altri, oramai lontani e certamente più felici tempi, gli alberghi dotati del minimo necessario di comfort, fra l’altro, fornivano ai clienti il servizio di barbieria.

Ricordo in particolare quell’hotel romano situato nei pressi della stazione Termini: il trono del barbitonsore (come altrimenti chiamare quella magnifica, comodissima poltrona?) si collocava in un confortevole androne nel quale aleggiavano, dominando, i profumi dei sali, dei saponi, delle lozioni, dei dopobarba…

Fu lì che. giovinetto, per la prima volta, a rasatura terminata, mi ritrovai guance e collo voluttuosamente avvolti in un umido e caldo panno.

Fu colà che conobbi il mitico Floid, il dopobarba al quale da allora non ho più rinunciato e che ogni volta chiedo mi venga spruzzato sul viso “come se piovesse!”

Come altre volte detto, come altre volte scritto, per quanto possibile, evito accuratamente di farmi la barba preferendo di gran lunga affidare l’incombenza a un professionista.

Ho, per conseguenza, in merito, una lunga e oserei dire pressoché completa esperienza: oltre a quelli della mia Varese – Alfio su tutti, ma anche Angelo e Vito – conosco il vecchio e il nuovo barbiere di Lerici, quello direi antico di Orosei,  l’ottimo barbitonsore di Otranto, il giovane e prezioso rasatore di Follonica, non pochi tra i romani, i liguri, gli eoliani e i romagnoli…

Vado in questi giorni facendo conoscenza di quanti operano nei dintorni di Marina di Massa.

Non male l’anziano ma sveglio barbitonsore che apre i battenti in frazione Ronchi.

Pessimi i due di Forte dei Marmi che dopo avermi rasato mi hanno praticamente depredato confessando “Noi, dal 15 giugno al 15 settembre sfruttiamo a fondo i turisti!”

Dal vecchio che opera a Pietrasanta nella bellissima piazza che ospita statue e lavori di molti importanti artisti, primi tra tutti Botero e Mitoraj, certamente tornerò.

Conto, a Dio piacendo, su molte altre migliaia di barbe, conto su molti altri panni caldi, conto su ettolitri di Floid, conto su infiniti incontri per ogni dove con sempre nuovi barbieri.