mdpr1@libero.it

Matteo Renzi è un vero democratico (ma va!)

Commenti disabilitati su Matteo Renzi è un vero democratico (ma va!) Varie ed eventuali

Le riforme renziane in fase di elaborazione:

1 per le elezioni alla camera liste bloccate senza la possibilità di esprimere preferenze
2 per il senato elezioni di secondo grado e quindi non con l’intervento degli elettori
3 per la proposizione di leggi di iniziativa popolare le firme necessarie passano da cinquantamila a duecentocinquantamila
4 per la proposizione di un referendum occorrerà raccogliere ottocentomila firme contro le attualmente richieste cinquecentomila

Cosa sarebbe successo se invece di Renzi a sostenere queste ‘riforme’ fosse stato Berlusconi?