mdpr1@libero.it

E quando faranno saltare per aria San Pietro?

Commenti disabilitati su E quando faranno saltare per aria San Pietro? Varie ed eventuali

Non si può certo dire che agiscano di nascosto.

Non si può certamente dire che non affermino esplicitamente quello che vogliono.

I cosiddetti ‘estremisti’ islamici (cosiddetti, perché tali non sono affatto essendo come loro larghissima parte dei mussulmani), per ogni possibile dove, uccidendo, massacrando, facendo saltare in aria antichi monumenti che ai loro occhi di ‘credenti’ risultano intollerabili, ricostituendo il ‘Califfato’, esplicitano i loro intenti.

E’ arrivato, opinano e conseguentemente operano, il momento di uscire dall’hudna (la tregua) e di tornare all’islam, che, non dimentichiamolo, significa ‘sottomissione’ (al volere di Dio, è vero, ma anche degli ‘infedeli’).

E quel momento credo sia davvero arrivato visto che l’Occidente, governato dalle ‘anime belle’ e schiavo del politicamente corretto, non si oppone in modo alcuno.

(Ridicole, il colmo del ridicolo, le preghiere e le azioni in proposito di papa Francesco, non per niente omonimo del Francesco che il nipote del Saladino non fece uccidere ritenendolo un imbecille).

Storicamente – si pensi a Poitiers piuttosto che Lepanto o alle risposte date ai due assedi di Vienna – l’Occidente, sempre superiore dal punto di vista tecnologico e per conseguenza anche da quello militare, obbligato, infliggeva agli arrembanti mussulmani sconfitte memorabili.

Oggi e non da oggi, rifiuta anche solo l’idea di combattere.

Perirà.

E fra non molto,  avendo a che fare, noi stolti e immemori, con persone serie, vedremo saltare per aria San Pietro!!!