mdpr1@libero.it

E all’agnellino, come è andata?

Commenti disabilitati su E all’agnellino, come è andata? Varie ed eventuali

Conoscete la favola che narra di ‘Lamberto leone inesperto’?

Ve la riassumo.

La cicogna Genoveffa – quella che ha l’incarico di portare i cuccioli alle madri in attesa – verso la fine di una lunga giornata di lavoro (vola di qua, vola di là, sempre portando col becco il fazzolettone che contiene i piccoli), è stanca morta.

Sbaglia e quindi consegna a una pecora un leoncino che verrà chiamato Lamberto.

Com’è, come non è, alla fin fine, la piccola fiera si trova benone e la favola si conclude con il salvataggio, ad opera di un Lamberto cresciuto e forte, del gregge del quale è entrato a far parte: arriva il lupo che, a seguito di uno scontro col nostro leone, sopravvissuto per miracolo, se la da a gambe levate.

E tutti vissero felici e contenti…

Ecco, mi sono sempre chiesto: ma all’agnellino scambiato con Lamberto e portato a una leonessa, cosa è successo?