mdpr1@libero.it

Obama in Italia: vi ricordate quando arrivò Nixon?

Nessun commento Varie ed eventuali

‘Già via Copelli’, ecco la scritta, rigorosamente in lettere nere, che campeggiò per lunghi decenni sotto l’invettiva ‘Via Nixon’ sul muro esterno nord dei Giardini Estensi varesini.

Richard Nixon arrivò in Italia il 27 settembre 1970 e, al di là dell’ufficialità, fu accolto malissimo.

Cortei, manifestazioni, piazze in tumulto…invettive sui muri, appunto.

Erano quelli gli anni della più acerba contestazione, erano quelli gli anni della Guerra del Vietnam tuttora ferocemente in corso.

Di più, Nixon era repubblicano: orrore.

Orrore dettato dal fatto che la stampa e la tv indicavano proprio i repubblicani quali guerrafondai senza scrupoli.

Non importava (per via della propaganda) ai pochi – pochissimi, data l’ignoranza imperante nei media – che sapevano che la storia dimostrasse il contrario (tutte le guerre del 900 hanno visto gli USA intervenire nel mentre governavano i democratici!).

Oggi arriva Obama e siamo pronti all’esaltazione.

Un presidente mediocre, un incapace, che sarà ricordato solo per via del colore della pelle…

Un presidente moooolto politicamente corretto che le ‘anime belle’ e i fessacchiotti amano a prescindere…

Che tristezza!

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *