mdpr1@libero.it

Le strane elezioni USA del 1960

Nessun commento USA

Le elezioni si tennero martedì 8 novembre 1960.

Per la prima volta, potevano votare i cittadini dell’Alaska e delle Hawaii, il 49° e il 50° Stato, entrati da poco nell’Unione.

Fu l’ultima volta nella quale non furono ammessi al voto i residenti a Washington DC.

I dati definitivi quanto al voto popolare davano

John Kennedy   34.220.984

Richard Nixon   34.108.157

Nella successiva riunione del Collegio Elettorale (riunione dei delegati eletti nel giorno delle votazioni) ottennero voti

Harry Byrd

Harry Byrd

John Kennedy    303

Richard Nixon    219

Harry Byrd            15

(L’ex governatore della Virginia, il segregazionista Harry Byrd, non si era invero candidato ma, caso unico nell’intera storia delle elezioni presidenziali USA, ricevette i voti di quattordici delegati democratici indipendenti provenienti da Mississippi e Alabama nonché quello di un repubblicano dissidente.)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *