mdpr1@libero.it

Novità: Gibuti è in Somalia (per il Corriere)

Commenti (1) Varie ed eventuali

Corriere della Sera

15 febbraio 2014

Titolo:

“Le immagini dell’anno

Quei migranti in cerca di un segnale”

Testo:

“Le sagome di un gruppo di migranti si stagliano contro il cielo illuminato dalla Luna sulla spiaggia di Gibuti, in Somalia: con i cellulari alzati tentano di captare l’ultimo segnale prima di attraversare il mare verso l’ignoto, alla ricerca di un futuro migliore.

È l’immagine che ha vinto il premio di fotogiornalismo World Press Photo 2014, scattata lo scorso febbraio dall’americano John Stanmeyer della VII Photo Agency su commissione di National Geographic.”

Cosa volete che sia: il Corriere, in tema di geografia (ma, non solo, ovviamente) ne ha scritte di tutti i colori.

Non molto tempo fa, sostenne che le Canarie si trovano nel Mediterraneo!

Evviva.

One Response to Novità: Gibuti è in Somalia (per il Corriere)

  1. Enzo Tosi ha detto:

    Hallo.
    Quando Gibuti era Territorio Francese d’Oltremare (come sono tutt’oggi Tahiti, la Réunion, le Antille Francesi, la Guaiana Francese, la Nuova Caledonia, Kerguelen etc, cioè territorio francese a tutti gli effetti, dunque anche UE) veniva denominata TFAI (Territoire Francais des Afars et des Issaks = Territorio Francese degli Afar e degli Issak).
    Gli Afar, colà maggioritari, sono i Dankali, popolazione di origine etiopica. Gli Issak sono una delle tantissime tribù somale. E’ uno degli ex territori che ha ricevuto l’indipendenza, fa parte degli Stati dell’Unione Africana, ospita una consistente base militare delle Legione Straniera nonché un’altra degli USA, per migliaia di militari presenti. Ovvio, data la sua importanza strategica sul Corno d’Africa ed all’ingresso del Mar Rosso. Di conseguenza uno dei massimi concentramenti di puttane di tutta l’Africa. Indubbiamente uno Stato indipendente. Sulla bandiera dell’ipotetica Somalia sventola una stella a cinque punte in campo azzurro. Il campo azzurro è l’Oceano Indiano. Le 5 Punte sono le 5 Somalie, che mai staranno insieme : l’ex Somalia italiana, l’ex Somaliland britannico, l’Ogaden, la Somalia kenyota e, appunto, Gibuti. Wishful thinking. L’ex Somalia italiana è dilaniata dalle guerre ed invasa dagli islamisti ; l’ex Somaliland britannico è tranquilla; l’Ogaden è Etiopia ; la parte kenyota della Somalia (1.000 km di permeabilissimo confine tra ex Somalia Italiana e Kenya) appartiene saldamente al Kenya : Gibuti è Gibuti. Saluti (fa pure rima). Enzo Tosi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *