mdpr1@libero.it

‘Bella ciao’ non è una canzone ‘partigiana’

Commenti (2) Varie ed eventuali

Per quanto tutti, o quasi, ed anche Marco Travaglio da Santoro giovedi’ scorso, sostengano che ‘Bella ciao’ sia una canzone ‘partigiana’, cosi’ non è.

Difatti, come per una volta ben dice Wikipedia, secondo gli storici della canzone italiana Antonio Virgilio Savona e Michele Straniero “non fu mai cantata durante la guerra partigiana ma nacque nell’immediato dopoguerra: la sua popolarità ebbe inizio nell’estate 1947, a Praga, al Primo Festival Mondiale della Gioventù, dove fu cantata, con enorme successo, da un gruppo di giovani partigiani emiliani”.

2 Responses to ‘Bella ciao’ non è una canzone ‘partigiana’

  1. Cyber ha detto:

    Era una canzone delle mondine, il testo fu poi adattato dai partigiani comunisti.

  2. Fabio Bombaglio ha detto:

    Peraltro come Giovinezza era ampiamente pre – fascista

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *