mdpr1@libero.it

A proposito dell’omelia natalizia di papa Francesco

Commenti (2) Varie ed eventuali

di Enzo Tosi

Profondità di pensiero del gesuita argentino, che si fa chiamare Francesco e che, a suo tempo,  mai sprecò parola contro la dittatura assassina del suo Paese.

Omelia dall’altare in S. Pietro, messa di Natale : “Siamo un popolo in cammino (??). Nel nostro cuore vi sono luci ed ombre.”.

Papa Francesco

Papa Francesco

Voce impostata da superprete, che in effetti è.

Lo zio  Adolf c’era arrivato molti decenni prima.

Per tenere una grande folla bisogna parlare come il più stupido tra essa. (Adolf Hitler *, “Mein Kampf”, 1925)

* Sarebbe stato uno scrittore di successo, ma dopo non ebbe più tempo per scrivere.

2 Responses to A proposito dell’omelia natalizia di papa Francesco

  1. Giuliano ha detto:

    Gentile Signor Della Porta Raffo,
    non trovo quest’articolo dal giusto fondamento. Papa Francesco sta facendo un lavoro, un cammino appunto, con il popolo mondiale (in particolare italiano) di avvicinamento ai principi di generosità e carità che in questa società sono difficili da acquisire. Lei ha avuto l’onore e l’onere di nascere in un periodo diverso, in cui non si aveva lo stesso bombardamento mediatico di messaggi sbagliati (alcuni esempi sono evidenti, si veda la storia dei gay…) che minano la fede delle nuove generazioni. Il mondo è cambiato, le persone sono cambiate, e l’avvicinamento al popolo da parte del Papa è cambiato anch’esso. Se quest’approccio donerà i suoi frutti lo lasceremo decidere ai posteri, in questo momento bisogna aiutare il Papa in questo lavoro. In nome dei sani principi su cui si fonda la Chiesa cattolica.

  2. Mauro della Porta Raffo ha detto:

    Grazie, caro Cordisco, per il suo intervento.
    Apprezzo, ovviamente, tutti i pareri ma particolarmente quelli che mettono in discussione quanto viene pubblicato.
    Spero ci si possa vedere presto a Torrescalla.
    MdPR

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *