mdpr1@libero.it

Oggi puo’ toccare alla Siria. E domani?

Nessun commento Varie ed eventuali

Pare che Obama (un mediocre), Hollande (un cacazibbetto) e perfino Cameron stiano seriamente pensando a un attacco militare alla Siria.

E, si badi bene, senza il mandato dell’ONU.

I tre illustri e poco intelligenti signori dai quali per queste faccende dipendiamo – e, per inciso, si pensi che per le altre dipendiamo da falliti come Barroso, Van Rompuy e Rehn – non si rendono conto che in tal modo operando aprono una pericolosissima strada.

Chi potrà infatti da domani impedire a Russia o Cina di attaccare, che so?, il Tagkistan o la Corea del Sud con una qualsiasi scusa?

Idioti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *