mdpr1@libero.it

Una serata spesa bene

Nessun commento Varie ed eventuali

Una interessantissima introduzione, opera di Tommaso Pisanti.

‘La lettera scarlatta’, di Nathaniel Hawthorne?

Ho provato a leggerlo questo capolavoro (cosi’ dicono), almeno due volte.

Qualche pagina e poi basta.

Ma ecco che in una recente riedizione il testo è appunto preceduto da una, ripeto, davvero interessante introduzione che ho avuto modo di gustare ieri sera.

Lo sapete, sono un cultore della vita politica USA e dei presidenti conosco vita, morte e miracoli.

Ma, evidentemente, non tutto visto che in quelle citate righe ho scoperto che il giovane Hawthorne, al Bowdoin College in quel di Brunswick, è stato compagno di studi del futuro inquilino di White House Franklin Pierce e che tale colleganza porto’ Pierce a nominare Hawthorne console americano a Liverpool.

Vi resterà dal 1853 al 1857 e quel soggiorno, al quale fecero seguito due anni di viaggio in Italia e in Francia, contribui’ non poco alla finale formazione dello scrittore.

Nathaniel Hawthorne

Nathaniel Hawthorne

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *