mdpr1@libero.it

Virginia Ruzici e le sorelle Williams

Nessun commento Sport

1980, Salt Lake City.

Richard Williams assiste al locale torneo di tennis.

Trionfa la romena Virginia Ruzici, secondo lui, non eccezionale.

Alla stessa – scopre il buon Richard – un bel mucchio di quattrini.

Ecco il lampo, l’idea: mettiamo in pista non una ma due figlie da avviare al gioco.

La prima, Venus, è già nata a giugno, la seconda, Serena, nascerà l’anno dopo.

E così, dalla fine degli anni Novanta, il tennis femminile è sostanzialmente nelle mani delle due.

Venus appare pressoché in disarmo, ma Serena prosegue e il suo dominio è inattaccabile.

Papà Richard aveva visto giusto, non vi pare?

Virgina Ruzici

Virgina Ruzici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *