mdpr1@libero.it

Fischiettare? Non si fa più!

Commenti (1) Varie ed eventuali

Una volta era facilissimo, girellando a piedi, imbattersi in gente che fischiettava gaiamente.

Canzonette, romanze, opere liriche, nenie senza capo né coda…

Nella memoria, erano, quelle, persone allegre e spensierate.

Da decenni, venendo a noi,  accade sempre meno e, quando mi capita (perché io continuo a fischiare. O se continuo…), mi accorgo di essere guardato con sorpresa e sospetto.

Cupezza?

Tristezza?

Non so.

Quel che so è che un augurio da fare col cuore è che, magari da domani, tutti abbiano mille ed una ragione per ricominciare, felici, ad andare a zonzo, proprio e di bel nuovo fischiettando.

One Response to Fischiettare? Non si fa più!

  1. Ale ha detto:

    Caro Mauro,
    la mamma mi ha sempre detto che fischiettare è come sputare per terra, non si fa è cattiva educazione. Si disturba il prossimo con esibizioni non richieste. Se siamo in casa, sotto la doccia o in aperta campagna è cosa bella, senz’altro.
    Ale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *