mdpr1@libero.it

La madre italiana di Chris Christie

Nessun commento USA

La notizia ha fatto in breve il giro del mondo: il governatore repubblicano del New Jersey Chris Christie si è fatto operare per dimagrire e da febbraio ha perso oltre venti chili.

Per quanto egli sostenga di essersi deciso all’intervento per ragioni legate alla sua salute (e del resto con tutti quei chili di troppo…), i media ritengono lo abbia fatto in vista di una sua candidatura a White House nel 2016, quando Obama e quindi il presidente uscente da sempre difficile da scalzare, non potrà piu’ riproporsi.

Ho sempre pensato che il sovrappeso di Christie dipenda dalla madre, un’italiana che lo ha nutrito abbondantemente a spaghetti e fattuccine.

Stia comunque attento il governatore agli umori degli elettori perchè non è detto che da magro continuino a votarlo come da grasso lo hanno fatto i suoi conterranei nel trascorso turno elettorale.

Cambiare non sempre va bene.

Adlai Stevenson che aveva perso da Eisenhower nel 1952, accusato di essere troppo elitario e colto, di parlare forbito e di essere pertanto ben poco comprensibile per gli elettori, nel successivo 1956, riproponendosi contro lo stesso avversario, cerco’ di dimostrarsi diverso introducendo nei discorsi perfino degli errori di grammatica e di sintassi.

Perse ancora piu’ nettamente.

Meglio restare se stessi!

Chris Christie

Chris Christie

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *