mdpr1@libero.it

‘I scarp del tennis’

Nessun commento Varie ed eventuali

Scrivendo del protagonista della sua canzone che “el purtava i scarp del tennis”, Enzo Jannacci voleva sottolinearne, renderne evidente la povertà.

Erano allora, infatti, ben altri i tipi di scarpe di valore e solo un barbone poteva essere costretto ad indossare quelle da tennis sempre e comunque.

Enzo Jannacci

Enzo Jannacci

Oggi, e quanta acqua è passata sotto i ponti, quanto la società sia mutata si vede anche da questo, una mia parente mi dice che le scarpe da tennis che porta costano quasi trecento euro.

Roba da ricchi, quindi.

Non c’è piu’ religione.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *