mdpr1@libero.it

Arresto in corso

Nessun commento Varie ed eventuali

Piena ‘Tangentopoli’.

Il segretario regionale di uno dei maggiori partiti italiani passeggia tranquillamente nel centro pedonale di Varese, in corso Matteotti.

D’un tratto, tre poliziotti lo affiancano.

Non crede ai propri occhi, non crede alle proprie orecchie sentendo il piu’ anziano dei tre che gli chiede di seguirli “in questura”.

Pensa si tratti di una banda di malviventi ben travestiti e scappa gridando disperatamente “Aiuto, mi vogliono rapire”, finchè in fondo alla via, all’altezza di piazza Carducci, lo bloccano.

Ogni volta che spengo il computer appare la scritta ‘arresto in corso’ e quel particolarissimo momento mi torna alla mente.

Cosro Matteotti

Corso Matteotti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *