mdpr1@libero.it

Mendicanti grassi

Nessun commento Varie ed eventuali

Sempre più numerosi, in centro Varese come a Milano, i mendicanti grassi che, incredibilmente, chiedono denaro “per mangiare”.

Di tutta evidenza, si nutrono troppo e una buona dieta farebbe loro bene.

Incapace di essere esplicito e diretto quanto mia madre – che, tempo fa, a un donnone questuante disse “Lei deve dimagrire almeno venti chili” – quando sotto tiro, me la sono cavata fino a pochi giorni fa con un “No. Grazie” alquanto deciso.

E’ pur vero – mi è venuto poi da riflettere – che da almeno una trentina d’anni, in larga parte del mondo, si è verificato uno strano fenomeno: i ricchi (e in specie le donne), perennemente attenti alla linea, sono magri, mentre i poveri, che si ingozzano quando possono di cibo purchessia e di certo non dietetico, ingrassano.

Così stando le cose, l’unica soluzione da me trovata nello specifico è di prendere in parola il mendicante a suo dire affamato benché grasso, accompagnarlo in un bar, dal panettiere o dal salumaio, comprargli del cibo ed accertarmi che lo mangi subito (ha fame o no?).

Beh, il primo al quale ho applicato tale mia decisione da allora si guarda bene dal rivolgersi ancora a me e se mi vede in arrivo velocemente scantona!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *