mdpr1@libero.it

Bruges è in Francia, no?

Nessun commento Varie ed eventuali

Verso la fine della trascorsa settimana.

Una delle mille emittenti tv.

Un giovane intervistato, ottimo studente a quel che viene detto.

“Ho intenzione di andare all’estero per completare gli studi. A Bruges, in Francia”.

Quel che rende drammatica (e non esagero) la scena non è che quel genio non sappia che Bruges è in Belgio e non in Francia, quanto il fatto che – di tutta evidenza altrimenti la scena non sarebbe stata proposta o sarebbe stata commentata ben differentemente – non lo sappiano nè l’intervistatore, nè i responsabili, regista in testa, della trasmissione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *