mdpr1@libero.it

Lasciateci attraversare il fiume e riposare all’ombra degli alberi

Nessun commento Cinema, Letteratura, USA

Lo schiavismo?

Cosa volete che m’importasse della lotta contro la schiavitù allora?

Settenne e poco più, negli occhi ancora le terribili immagini di ‘Via con vento’ che mostravano le nefandezze dei Nordisti…

‘Stonewall’ Jackson

‘Stonewall’ Jackson

sott’occhi, l’impavido Rhett Butler che si arruola tra i Sudisti solo quando la loro sconfitta è certa…

divoratore di ‘Oklahoma’, il fumetto che ogni settimana narra le eroiche gesta di un piccolo pellerossa la cui bandiera è quella confederata…

piansi a dirotto scoprendo che il grande ‘Stonewall’ Jackson, la roccia contro la quale le truppe nordiste si erano infrante nella prima battaglia di Bull Run, era morto di una polmonite contratta dopo che il ‘fuoco amico’, avendolo scambiato per un unionista, lo aveva colpito e fortemente debilitato.

Piansi, ed ebbi a scoprirlo non molto dopo, con Ernest Hemingway il quale trasse dalle bellissime ultime parole pronunciate da ‘Stonewall’ il titolo di un suo romanzo.

Disse, difatti, morente e in preda al delirio il generale:

“Lasciateci attraversare il fiume e riposare all’ombra degli alberi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *