mdpr1@libero.it

Professore? Per carità!

Nessun commento Varie ed eventuali

E’ prima di tutto un moto dell’anima.

Una reazione istintiva dettata dal cuore alla cui base é peraltro una radicata, più che giustificata e incontrovertibile considerazione.

Ecco, quando capita – spesso – che qualcuno mi apostrofi o mi presenti come professore, immediatamente mi inalbero e, contenendomi dato che avrei subito molte altre cose da dire, rispondo “Non sono professore, per carità!”

Gli è che posso, sia pur assai malvolentieri, accettare critiche e contestazioni, ma non insulti.

Se e quando va rarissimamente – ripeto, rarissimamente – bene, infatti, un professore conosce solo la materia che insegna.

E’, in buona sostanza, un ignorante!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *