mdpr1@libero.it

Risparmio? Che orribile parola

Nessun commento Varie ed eventuali

Progetti per il nuovo anno? Uno solo: spendere molto, spendere tutto!

Potessi, fossero a portata di mano, comodi, non fossero praticamente scomparsi ed effettuassero come in altri e lontani tempi le consegne a casa, comprerei – magari, telefonando e senza chiedere il prezzo dei prodotti – tutto quel che mi serve e in primo luogo il cibo nei ‘negozietti’, quelli di una volta.

Victoria Beckam

Coatto, vado al supermercato e, girando tra le corsie confronto i diversi prodotti e compro sempre gli articoli più costosi. E non lo faccio pensando scioccamente che siano i migliori.

No. Agisco in cotal modo per rilanciare l’economia. Ecco: altro che risparmiare, a tal fine occorre spendere e molto.

Un paio d’anni orsono, i soliti idioti criticarono Victoria Beckam perché spendeva all’incirca un milione di euro alla settimana. “Io vi tengo in piedi l’economia!”, fu la risposta dell’ex Spice Girl, e aveva tutte le ragioni per dirlo.

Una volta al potere – ci arriverò, vero? Emanerò una legge che obblighi (obblighi) i ricchi a spendere. Non a pagare le tasse che al fine predetto non serve un tubo. A spendere in ogni possibile modo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *