mdpr1@libero.it

Monti e gli eurocrati

Commenti (2) Varie ed eventuali

Il Nobel Paul Krugman a proposito del ragionier Monti e degli eurocrati

Professore di Economia e Realazioni Internazionali e Princeton, il Premio Nobel Paul Krugman si è di recente (sul New York Times, l’11 dicembre) espresso a proposito del ragionier Mario Monti e degli eurocrati, quei tali che, come del resto il citato ragioniere, comandano e impazzano senza essere mai stati eletti.

Paul Krugman
Premio Nobel per l’Economia nel 2008

“Monti è una brava persona…ma le sue politiche economiche hanno portato l’Italia nella depressione”, per cominciare e ben si sa cosa si intende dire quando parlando di qualcuno si esordisce affermando che è una brava persona…

Monti e gli eurocrati, ha proseguito Krugman, “davvero sembrano come i medici del Medio Evo: toglievano il sangue al malato per annientare l’infezione e quando il salasso lo rendeva ancora piu’ debole, procedevano prelevando altro sangue”.

Ecco in che mani siamo finiti!

2 Responses to Monti e gli eurocrati

  1. Carmine Ferrara ha detto:

    Ahia… Prof. Krugman, purtroppo i salassi subiti sembrano che non bastino ancora. Sono alle viste nuove imposte che andranno ad aumentare la depressione economica già in atto in maniera drammatica. Di altri provvedimenti tesi a favorire la crescita nel programma del neo partito centrista “sponsorizzato” dal Prof. Monti vi sono solo grandi enunciazioni con una nota positiva(?): “se ricorreranno le condizioni, si interverrà sulla rimodulazione della tassazione sulle imprese e sul lavoro “. Dovendo però onorare gli impegni assunti in Europa relativamente al Fiscal Compact, da metà 2013 ci prenderemo l’aumento di un’altro punto di IVA ( e scusate se è poco )!! Eh si, il caro Prof. Monti è proprio “una brava persona”…e le politiche economiche attuate? velo pietoso please!!!

  2. Nicola ha detto:

    Dovendo però onorare gli impegni assunti in Europa relativamente al Fiscal Compact, da metà 2013 ci prenderemo l’aumento di un’altro punto di IVA……
    L’impegno del Fiscal Compact è della veneranda coppia di comici Berlusconi e Tremonti, Monti non sta facendo altro che cercare di onorare gli impegni presi dagli statisti del centrodestra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *